SICUREZZA ANTISISMICA 

 

messa in sicurezza delle abitazioni ed attivita’ produttive attraverso le agevolazioni fiscali previste dal “sismabonus”

 

Sicurezza antisismica agevolazione fiscale prevista dal Governo con il progetto di prevenzione Casa Sicura nella Legge di Bilancio 2017. I fini del provvedimento sono di rendere il patrimonio edilizio italiano più sicuro mettendo a disposizione dei cittadini il cosiddetto “Sismabonus”.

Possono usufruire di questo beneficio fiscale le costruzioni situate in zona sismica 1, 2 e 3 ed in particolare le seguenti fattispece:

  • abitazioni prima casa
  • abitazioni seconda casa
  • attività produttive
  • parti comuni condominiali

Si potrà detrarre nella dichiarazione dei redditisu un ammontare delle spese con tetto massimo di 96 mila euro, una percentuale variabile dal 50% fino all’85% secondo le tipologie di intervento. 

 

Fonte mit.gov.it

Se desideri avere maggiori informazioni in merito ti invito a contattarmi 

 


Approfondimento dettagliato